arte indaco
 
 
 

 

 
ALMAVIVA Pollio
"ispirazione " (almaviva)
Richiedi la lettura della tua poesia

Mi fermo ad ascoltare il nulla. quel nulla che risuona all´interno. non è silenzio, ne immobilità. semplicemente ascoltare quel suono interno, che si trasforma in pensiero, sottile, irrequieto. germoglio di un antico seme, che si perde nel tempo. piccoli frammenti che cadono nelle parole. si frantumano sulla carta. come vento che ha attraversato immensi oceani, si incaglia nella mente. trattenuto dalla volontà di capire o solo di dire qualcosa che abbia un senso. non è certo ragione. un pizzico di follia forse, e tanta speranza, per costruire un sentiero che la mente possa attraversare. sono le pareti dell´anima. riflessi di un mondo immaginario, a cui senti di appartenere molto di più delle tue membra. chiamarla ispirazione è limitato.
voglio vederlo come un volo, per ricordare le mie ali, visto che i miei piedi non mi seguono
più. ascolto ora, come se dovessi morire, con gli occhi chiusi e l´anima spalancata.
Condividi


Città: Bevazzana - Bibione (Ve)
E-mail: almavivaeli@yahoo.it
Sito internet: http://www.arteitaliana.net

GERARDO LANDO
Lei

Accostatomi a lei
invano
la mia mano cercò la sua
perchè
tutt´io m perdevo nei suoi grandi occhi.

MARIAGRAZIA LONGHINO
Il ritorno

Io torno
come torna l’onda del mare
all’amata spiaggia:
lasciatemi tornare.
io volo
come le ali di un gabbiano,
sull’aurora che spunta ogni giorno:
lasciatemi volare.
io vi porto il mio giovane...

MILENA RONCONI
Gioco

Un dove, un quando
acque del lago tranquille
riflettono
piccoli tratti argentati,
incontri
il gioco dell´onda,
entri dove lui ti porta,
giù e ancora giù
senza tregua,
il buio emerge,

ANGELA CELENTANO
Riflessioni

30.6.11
noi uomini consideriamo 100 anni
un´intera vita
quando in realtà non è altro che
una goccia nell´immenso oceano del tempo

10.2.12
la vita è una goccia nell´infinito andare

ORNELLA ARENA
Lasciarsi accadere

Che cos´è questa bellezza
che preme tocca fugge
e si rilancia.
e´ l´energia che trasforma
la vita,
una fiamma bianca
che si espande circolare
a illuminare
il nucleo.

PAOLA DI BERTI
Suono di dio

Il suono nutre l´anima del cosmo
e tutto appare
al mio cuore
come pura vibrazione.
suono che vive dei miei singoli movimenti.
suono che danza al ritmo dei miei battiti.
suono che canta la musica del tempo.

FILIPPO ROLLA
Naturam sequi

Seguire
la natura
nell´ebbrezza
del pensiero
seminando
briciole
di umanità...
nell´immaginario
l´io
danza all´orizzonte
e l´io
nell´ambiente
scivola
sul...

GIANLUCA CAMPANALE
Desideri

Come navi
no tranquille alla fonda
ma inavvicinabili
in una tempesta

CINZIA BRATTOLI (PFISTER)

Ricevo gli occhi per osservare ed un buon udito per ascoltare.
un cuore per amare e le mani per sistemare.
ricevo la bocca per baciare e la pratica per imparare.
la gioia di adorare ed il sentimento da donare a quei piccoli occhi...

MARTINA SECHI
Nudità

Sei tu che
dissotterri
luoghi interiori,
sciogli nodi che
non si sapevano intricati;

inaspettatamente scovi
terribili nascondigli..?

oppure siamo noi, che ci sentiamo
nudi
senza...

AGNESE BONGIOVANNI

Riprendi la tua vita in versi,
amala scrivendo
ed esaltandola scrivi.
non lasciarla abbandonata
a se stessa:
chiudila in uno scrigno d´amore
ma seguendo il cuore
della vita quotidiana.
amala

MONICA BUCCOLIERO
2012

Quando il sole si oscura,
le onde rovesciano la sabbia;
nuvole bianche e nuvole nere
tessono trame fumose,
e i segreti emergono,
bramosi, famelici.

quando il sole si oscura,
il vento si frantuma...

ANNA CASTAGNA
Didaco e il laghetto incantato

FRANCA SCARPELLINI
Mani

Fiore di loto

nel lago fatato dell’irrealtà
figure eleganti si muovono sull’acqua
l’acqua è scura e fangosa
ma queste figure muovono leggiadre i loro corpi
si aprono alla magia e nulla intacca il candore...

DONATELLA PIRASTU
Consapevolezza

Guardarmi nello specchio e
vedere finalmente quale splendido
essere son divenuta.
vedere giorno dopo giorno
il mio corpo ed il mio viso
trasformarsi...
ora la consapevolezza
della luce che vive in me

GUGLIELMO LOFFREDI
Rinascita

Occorrono parole innocenti
per incontrare l’invisibile
badando a non sfiorare
la trama e l’ordito
del delicato visibile.
ma le parole
riciclate, sbiadite, abusate,
offese, smarrite,
talvolta...

GIANLUCA BOSI

5.

mi sdraio di schiena
la terra è tutta d’un pezzo,
fa il rumore del cocomero buono.

presto mi risalirà qualche insetto.

ora
ho quasi il coraggio, per la prima volta dopo [settimane,

LUCIA MORLINO
Ho pianto

Un uomo seduto sul bordo di una panchina
coi suoi pochi averi in miseri sacchi di plastica, la testa tra le mani
i gomiti sulle ginocchia....

ho pianto...

un piccolo zingaro
con occhi nerissimi
col...

MARZIA NEGGIA
Anonimo

C’era una volta un villaggio
e la sua fortificazione.
ogni nemico cercava di entrarvi,
ma le mura erano così alte
che nessuno le poteva scalare.
nessuna scala era così lunga
da poter raggiungere l’ultimo...

LUCIA MORLINO
Io ti credo

Mi hai gridato che merito
i calci e i pugni che mi dai,
mi hai detto che sono irriverente,
che offendo la tua dignità di uomo.

io ti credo, perchè nessuno mi ha insegnato
che l´amore è rispetto.

MARTA PALITTO PALITTO
Il fuori e´ dentro

Il fuori è dentro
il dentro è fuori
tutto non ha né dentro né fuori.

asiuga le lacrime
bacia il pianto
lascia che si culli di pace nel respiro
dolce l´amore ottunde i confini
cavalcando...

DONATELLA PIRASTU USAI
Pace

Quando sei felice
per ciò che sei dentro,
quando non aspetti che la gioia
venga da fuori di te,
quando sai che risiede da sempre
nel profondo,caldo e sicuro centro
del tuo cuore,
quando la tua anima gioisce

SILVANA ODDONE
La gioia

E’ gioia, allegria,

sprizza la fantasia

un canto

un salto

ed io m´ incanto

il sole la luna

come candida s´ imbruna

poi vien il giorno

LUCIA ENANDI
Nata femmina

Il femminile
è accoglienza
è bontà e pazienza
è passione travolgente
per il cuore e per la mente
è qualcosa di profondo
che però io più non nascondo
è grazia
armonia
stile e fantasia

MICHELE GENTILE
La sottile linea

Nasce con te
ma c’era già prima
è quella striscia sottile
che la vita sublima.
tua compagna di viaggio
non te ne rendi conto
mentre tu stai crescendo
e ad amare sei pronto.
come in un grande...

ANNA CASTAGNA
Didaco e la torta alla crema

ORNELLA ARENA
Com´è grande quello che...

Scuotimi coi tuoi pensieri
calmami col tuo vagare.
se c´è una cosa per cui
valga pregare
è questo corso che glorifica
la vita,
che raccoglie in un guscio
di noce la tenerezza
del mondo,

STEFANO MAGNANI
Luna

Sono essere, sono coscienza e anche altro sono,
altro da me, sconosciuto per conoscere,
conosciuto per dimenticare

mediocre veicolo terreno, importante quanto
basta per un´oncia di egoismo,
dimentico...

SILVESTRO PORTOGALLO
Tempo

Ecco un suono sara la mia mente un ricordo lontano un immagine recente saranno stati amori veri amicizie forzate nuvole sparse sara che forse sono immagini animate dai troppi rumori presenti di tutti i vuoti del tempo dell orologio che gira ed e sempre...

LUCIA MORLINO
Ti troverò



ti trovero´

ti troverò
quando l´ultima goccia
del fiume troverà il mare.
quando il sole farà
innamorare la luna.
quando una mano
si fiderà dell´altra
e...

ANNA SALVATI
Siamo uno

Siamo uno

quando arriverai
sentirò le mani
correre lungo il corpo.
la bocca avida di me
cercare il collo
le labbra.
sentirò il tuo corpo reagire
muoversi
in cerca d’amore.

VITTORIO FORMISANO
Bella è l´aria fresca. da...

Bella è l´aria fresca,
il piovasco,
il balzo della pozzanghera,
la piuma che vortica nell´aria,
il gocciolare della grondaia,
la corteccia bagnata,
le formiche in fila indiana.

belle...

ELISABETTA ONETO
Spesso

Spesso folle incontro il tuo grande blu

ALMAVIVA POLLIO
"ispirazione " (almaviva)

Mi fermo ad ascoltare il nulla. quel nulla che risuona all´interno. non è silenzio, ne immobilità. semplicemente ascoltare quel suono interno, che si trasforma in pensiero, sottile, irrequieto. germoglio di un antico seme, che si perde nel tempo. piccoli...

ALBERTINO FECCHIO
...

Oggi e´ un buon giorno per morire
preghiera prima di morire del vecchio capo indiano tuono silenzioso tribù lakota
grande spirito,
eccomi a te, sono pronto,
è da tempo che sono pronto,
ma tu mi hai lasciato...

OMBRETTA ISIDORI
Profumi

Seguo i miei piedi scalzi
sanno portarmi dove la mente non può
sanno condurmi dove il cuore mi parla da sempre
mia madre mi accoglie e mi bacia
finalmente serena nel vedermi arrivare
non più seria dai miei ingenui...

ALBERTINO FECCHIO
Tuono silenzioso il cuore e la...

Il cuore e la mente il giovane tuono silenzioso nativi americani
lasciami vivere con il cuore
fai tacere la mia mente
riempimi del tuo amore
e che la mia fede non vacilli.
lasciami vivere la gioia
senza le ombre...

...
Viale di tigli

Ora il vento è più fresco,
non volan le rondini in cielo
ed il gatto è una palla di pelo
che il vento arruffa, leggero.

anche l´aria ha cambiato colore:
ha un che di dorato,
di lieve malinconia,

LOREDANA (LORY) NUGNES
Il ri-entro


si placano i ricordi degli antichi affanni
entro lo spazio ardito dei silenzi ramati
siamo sembianze azzurre d’universo
teneramente avviluppati ai raggi del tramonto

esile s’intona il verbo al rarefatto...

MARCO MAZZURANA
Figlia

Sei bella, lineare, vedo i tuoi occhi assopirsi,
mentre la mia mente sorvola i tuoi pensieri,
la magica essenza per cui tu, splendido fiore,
riesci in un qualunque modo
ad esprimere nelle tue semplicità le mie emozioni.

BRUNO DI CERBO
Attimi

Rintocchi lenti , quasi offuscati
di antiche campane ,
si accompagnano impercettibili
a raggi ormai cadenti d’un sole
in estenuanti battaglie ,
con rabboccanti , irrequiete nubi d’autunno
mattino silenzioso...

STEFANO MARINO
Lacrime

Piovono solo
lacrime di sale
da quel cielo grigio
che ingabbia
ogni rumore

frammenti di vita
palpiti

attimi e respiri

e
goccia
a
goccia
io
mi...

PAOLA CENTOFANTI
Lacrime d´amore

Ispirata da alcune anime presenti ad una messa funebre



piangete le vostre lacrime,
fatevi ristorare da esse.
lasciate scorrere il dolore
per chi non è più fra voi
nella forma nota,
ma,...

ANDREINA CEI
Le rose

....giunge da lontano un profumo,
investe con dolcezza,
colori spumeggianti di anime spinose e delicate.
mi avvicino per ascoltare la musica che cantano,
la tenerezza che regalano,
il nettare che donano.
si chiudono

PAOLA ROTA
Dedicata a te ( anima mia )


a te che sei luce nel mio sguardo
sei la partenza, il percorso, il traguardo.
a te che sei magica melodia, le note del mio spartito
sei il vento che accarezza le onde del mare divertito.
per te che doni vita e amore

ANGELA CELENTANO
Riflessioni


9.2.2013 disegno divino

non conosco il disegno
oggi vedo solo un piccolo punto
domani vedrò l´intera tela


09.2. 2013 direzione

cuore, potente magnete
bussola centrale...

ORNELLA ARENA
...

La veglia ti sfiora
in un fiume di delicati languori.
il sogno ti accompagna nel passaggio
verso il reame che a tutti appartiene,
dove non c´è né qua né là,
né alto né basso,
dove non c´è sposa...

DONATELLA PIRASTU
Canzone d´amore

Come può un sentimento
trovare espressione esatta nelle parole...
come può un un palpito di cuore
morire sulle labbra in uno sforzo di interpretazione...
come può l´allegria ritrovata in un sorriso
che inonda...

PATRIZIA CIPRIANI
Il buco nero

Vivo nell´essenza della vita
il mare è il mio respiro
il vento è il mio pensiero
che corre veloce tra gli alberi
arrampicati sulle rocce
sponde della mia anima

FRANCA SCARPELLINI
Uomo

La natura ti ascolta e ti parla
la terra trema per la tua intolleranza
gli alberi ti avvolgono con la potenza dell’amore che irradia dal loro essere
gli animali ti temono per il tuo odio
ascolta e mettiti in sintonia per...

BRUNO CERBO
Immagini d´autunno

Vorrei poter fermare il tempo
in una giornata d’autunno ,
in un mare freddo di luce ,
in una dolce carezza .
vorrei poter fermare il tempo
in una notte di luna piena ,
nel profumo acuto di un fiore ,
nella...

BARTOLOMEO CAPUANO
Realta´

Realtà evidente ma sconcertante
realta’ succube della percezione
della sensazione del veritiero.
incanto che disincanta il pensiero.
reale apparenza illude lo sguardo
nelle sembianze della tangibilità.
consistenza...

MONICA BUCCOLIERO
Cassandra

Seguo la linea della vita
come un tracciato invisibile.

scrivere è il mio atto magico.
traccio i simboli che mi condurranno
al prossimo altare a cui mi inginocchierò.

scrivere non è solo un movimento.

ANGELA DI BELLO
Tu sei il tuo pensiero

Dal cuore alla mente
si espande il pensiero
che vibra nell´aria.
si espande la vita
che dentro ti crei.
vita come manifestazione
del tuo sè,
del tuo sentire,
del tuo pensare.
vita che...

FABRIZIO MARTIGNON
Quando me ne andrò

Il giorno che me ne andrò
chi mi avrà amato veramente
vestirà di bianco, azzurro e rosso vivo
busserà alle porte di tutto il paese
regalando mandorle dolci e fiori di lavanda
le ciliege saranno mature
e il...

FRANCA SCARPELLINI
Il vento

Il vento
ascoltar
l’aria che muove i pensieri
nel silenzio
io e il vento.
ho sempre ascoltato il vento quando quando mi sussurra all’orecchio scompigliandomi i capelli.
il vento è l’energia che tutto...

FRANCESCA LO BUE
Sirene (las palabras sirenas)

Sirene
cuore bianco della favola,
tra i mille e un sentiero dell’inganno e la pietà, i tradimenti e il sorriso.
palpitano luminose le lanterne magiche nella veglia della notte;
nella notte dolce e gioiosa.
caduti...

ENRICO MANDALA
Scappare

Scappo dall´ indifferenza
dall´ingiustizia
dalla collera
scappo dalle mie debolezze
dalla mia vita inferiore
dai miei limiti
ma inevitabilmente mi ritrovo sempre a lottare
con il cuore contro...

ALMA DAMANINS

La duna di sabbia
ha seppellito
la citta
imbocco questa
via e m´illudo
di seguire
le orme
labile
d´un altra
vita
indovino suoni
e colori di
passanti ormai

GIANLUCA CAMPANALE
Nascondersi

Ogni amore
ha un posto dove nascondersi
il mio su una guancia
dentro una lacrima
alle undici di sera

ANTONELLA MONTAGNA
Io non so

Io non so
non so del rumore delle macchine
che si spengono
per non accendersi mai più.
non so del rullo di metallo
della serranda che si abbassa
e chiude per sempre la soglia
dell’esercizio commerciale.

LIA LO BUE
Dolore


sei diventato
il compagno non cercato del mio cammino .
mi hai segnato
con un marchio indelebile e indesiderato.
ti sei impadronito
di ogni fibra del mio pensiero.
a te
è rivolta la mia attenzione...

ADELE VENNERI
La dea è tornata

È giunto il tempo di partorirti.
È giunto il tempo di unirti a te.
È giunto il tempo di accoglierti.
ci sei.
esisti.
respiri.
per secoli silenti ti ho accompagnata.
per secoli nel mio grembo...

ALESSANDRO BERTOLINO
E lei, puntuale, ricompare

È un buon posto per parlare, il giardino
dei limoni, maturi, silenziosi.
uno di loro, a fette, rischiarerà
il tè di questo tardo pomeriggio.

condito d’immancabili: “ricordi…?”
scorre e non chiede...

CRISTINA CODAZZA
Rabbia

Ho camminato
accanto a te,
ad un passo soltanto,
estranea al tuo
affanno,

rinchiusa-perduta
nelle scarpe che guardo
per non vedere il dolore
al di sopra
della terra che schiaccio

MARCO MAZZURANA
Il sorriso di mari

La gentilezza appena arrivi, si fa sentire,
il sorriso ti ammalia, e la fisicità ti appaga,
il silenzio ,
rotto dalle urla di un cantore, in sottofondo,
svela la tua, malinconia.
lo sguardo assente, se pure attento...

ORNELLA ARENA
L´assenza del confine

Non mi spaventano i segnali notturni
che tanto ti inquietano,
né temo il volo basso delle aquile,
o il fragoroso muggire del tuono
nelle tenebre.
nulla mi sorprende, quando l´altra me
giace inconsapevole...

SILVANA ODDONE
Porto il sole dentro di me

Come la luna che brilla
ma da lontano
pare piccola e fredda
in mezzo al buio
la si scorge
ed una luce fu
non è la sua luce
è la tua
quella che vedi
è la tua
la tua riflessa
e...

MONICA TIOZZO
Agape una favola vera

Agape, una favola vera.

agape era un paese incantato, dove tutte le persone vivevano in armonia e pace. era un angolo di paradiso tra cielo e terra, ed erano state cinque sorelle a fondarlo. ognuna di loro rappresentava un colore e un elemento...

DONATELLA DE GREGORIO
...



o sera che ti stendi sulla terra,
preludi ad un´ alba senza guerra
o riposo dell´anima sul mare
disponi questo tempo sulle are
o spirito del tempo che rinnova
tu fa ogni cosa nuova

LORY NUGNES
Ermes

Scendi - anima mia - nella mia pelle ed oltre
se giovi ascoltare i sassi ora non saprai mai

scendi nelle mie trame - amore - oltre il precipitare
mi giovi ora ascoltare i passi nel dolce risalire


…...

ENRICO ACCIARRESI
Fantasie

Sensi
sensazioni
opinioni
malumori
valori
mali interiori
avere giorni migliori
cercare nuove emozioni
vivere senza dolori
volere nuovi amori
emozionarsi con canzoni
essere felici...

ANGELA LUCIA FALSITTA
La pioggia degli alberi

Colorati,
farfalle nell´aria
vibrano,
scendono,
si adagiano.

passa il vento
lo seguono
bimbi ridenti
girano
si rincorrono
si scontrano
si acquietano.

ANDREA MARRONE
Fugaci sansazioni

Mi stupisce la vita e m’incanta se penso al mio grave peregrinare,
io che non potrei mai fingere, mi trovo a ridere di me e del destino
che mi ritrova a scavare interiormente nuove zone da portar qui,
all’attenzione di chi non...

PINO RAMUNNO
Pensieri

L´universo è dentro me
percepisco ciò che avviene
geniale o stupido son nella coscienza.
chi può carpirmi l´anima?
mi sento solo:
io sono solitudine,
mi sento sicuro:
io sono sicurezza,
assommo...

ROSARIA STOCCORO
Il dolore

Il mio dolore acqua di oceano nel mio me
non ho piu i piedi,
i monconi delle mie gambe toccano terra
cambio la libertà per il presunto diritto del respiro.
le emozoni si cristallizzano
in tacito silenzio.
il...

PAOLA CENTOFANTI
...

Antichita´ dell´essere
seduta in un raggio di sole
respiro effluvi muschiati,
umidi odori di vita antica,
primeva
che sorge dalla notte dei tempi.

rammenta l´inizio dell´essere,
l´unione delle...

CHIARA MANGANELLI
Mitridatismo

Ingurgitando cascate sferzanti di tramontana
l´anima spurga saccenza,
emenda follie,
erutta magmatico fiele sulfureo,
e masticando ruggine amara
si flette sull´adamantina e diafana lucentezza
di un riverbero...

MARTA PALITTO
Sole

Le stelle
sono
sole.

ANDREA SPADONI
Un nuovo giorno...

E’ l’alba, tutto riluce,
un nuovo giorno è nato.
un sole di rosso fuoco, repentino si innalza
proiettandosi in un cielo dagli iridescenti colori
e tutt’intorno è diffusa un’aria pura,
che ti invita a ricolmare...

SERENA COCCO
Shabbat

Anti-tempo



""""""silenzio""""""

riposa il sorriso dell´angelo sulle labbra dell´amore

dio culla il suo cuore rivelato nell´opera in-compiuta,

ricerca di...

SILVANA ODDONE
Profonda

Leggiadra, soave e profonda.

profondamente intensa.

mallea il cuore che sprizza d´intensità,

soffoca la vita insinuata laggiù,

profondamente mente.

e leggiadra saettava...

STEFANO MARINO
Il cielo andaluso

Quell´azzurro mai incandescente
si tinge di fiori fra le note gitane
rosso come il fuoco
giallo come il sole

una musica di parole
che scorre come un fiume dorato
per le strade mai stanche
che...

FRANCA SCARPELLINI
La porta

La porta
vaghiamo senza sapere perché non conosciamo
ma potremo mai conoscere?
cosa farà di noi un essere di luce se non aprire la porta!
ma non puoi chiedere che ti venga aperta
devi aprirla tu
perciò cerca

PAOLA CENTOFANTI
Vita

Vita che tutto permei e d´intorno spandi,
tu , che amore per tutti quanti sei,
in te non vi è né nascita né morte.

l´eterico mistero che il cosmo avvolge,
nutre e sostiene,
oltre il tempo e lo spazio...

ENRICO CAMPIOLI
L´anonimo

Nascono dei fiori
che muoiono alla sera
e che
nessuno
vede.


enrico

PATRIZIA CIPRIANI
Il buco nero

MICHEL PELUCCHI
L´el-dorado (concezione)

Il duplice riferimento deve poter indicar lo scarto (gl´indefiniti) che ancora distanzia noi dall´oro (… era l´acqua).
manca pertanto l´oblio dei termini, dei moti, dei luoghi spazio-temporali e delle forme; ci manca per...

GIUSI CANTAGALLI
" senza di te "

Dagli occhi una lacrima scende
silenziosa lungo il viso,
cosi´ dolce accarezza la mia pelle
struggente la sua compagnia...
si allontana come un ricordo
che mi stringe il cuore di un´acuta nostalgia.
chissa´...

GIOVANNA FALSONE
Divino caos

Il profumo del silenzio
ha chiuso la ragione
qui la carne muore
affiora dio nel vuoto
contengo la lingua
mi plasmo
io vuoto
atomo… di terra e cielo


nuda amante che ami
amore...

FRANCA SCARPELLINI
Identità

Trasformare
realizzare un nuova identità
un ponte per condurci dove potremo incontrarci
lasciando alle spalle i bagagli inutili e spogli di un’identità che non ci appartiene
È un ponte fragile e invisibile ma che ci...

FRANCA SCARPELLINI
La porta

La porta
vaghiamo senza sapere perché non conosciamo
ma potremo mai conoscere?
cosa farà di noi un essere di luce se non aprire la porta!
ma non puoi chiedere che ti venga aperta
devi aprirla tu
perciò cerca

CHIARA MANGANELLI
In un attimo, tutto

Aria che fende e attraversa i pensieri,
li frantuma e li rimescola.
profumo di neve,
di nuovo, di buio lucente.
gelo che scalda,
penetra nella pelle e fa palpitare le vene.
nient’altro.
annuso il vento...

ALMA DAMANINS
Anime sveglie

Il silenzio si
muore
annebiato in
questi suoni
che risuonano
in me
espulsi da questo
coro che scandisce
una melopea
innebriante
quando gli dei
saranno stanchi
di vegliare

PAOLA CENTOFANTI
Ponte romano

Strade di caprioli e lepri
tracce odorose segnate
da mille passi furtivi
uste odorose su candore di neve.

colline sfavillanti
dietro quinte di alberi spogli
e canne fruscianti.

percorro...

ANGELA LUCIA FALSITTA
Un anima

Semplicemente aria,
adorna di vento e rugiada.
goccia,
che raccoglie i fili di luce dal cielo.
foglia,
che cattura l´essenza del sole.
alla ricerca della via oltre l´orizzonte,
perchè non...

ELIANA PECORARI
Confine

Dove nasce il confine tra noi e ciò che ci circonda?
dove possiamo sentire che non c’è più io? ma altro, fuso assieme?
dove la fusione avviene?
o dove, invece, le membra abbracciate nascondono un armatura costruita per essere...

LUCA PEIRANO
Punto zero

Ora tutt’íntorno
esplode il tuono
di vite parallele
mentre le due matrici
riconoscono il loro viaggio
opposto e permutato
di quel volere divino
che tutto compone e ricompone

mentre noi,...

PAOLA CENTOFANTI
Petali di primavera

Seduta sotto una neve leggera
di petali rosa,
medito
in una notte di marzo
sulle panchine di piazza pompilio.


ogni petalo che si posa sulla mia testa
è come goccia di acqua lustrale
per...

SILVANA ODDONE
Il giardino di casa

Bel verde bel cortile.
da lassù ti guardavo
e ti desideravo.
in un attimo
ero giù
vicino, in mezzo a te
profumo di erba
ecco la margherita
ora mi sdraio
e osservo la vita
qui giace...

NICOLA CESARE
Light follower

Bene e male non si curano delle mie sorti
mi sento orfano di entrambre le parti
nell´immenso tre puntini precedono il buffering
scorgo alcuni frame di una vita in streaming

ANGELA CELENTANO
20.1.2013

Ascolta nel profondo del tuo cuore....il silenzio....e´dio.

LUCIA ENANDI
Trasformazione

Il male in bene
l´odio in amore
il brutto in bello
il giudizio in compassione
la rabbia in pace
l´orgoglio in comprensione
la cattiveria in gentilezza
la sofferenza in una carezza
il...

NICOLA CESARE
Pre-primo

Il tempo in cui stenti;
il tempo in cui credi;
ignaro ti orienti,
con le catene ai piedi.
in una cella senza odori ne forma;
zuppo di fobia verso un boia senz´arma.
ci termina placido, aspettando,
stupefatto...

DAVIDE SIMONE
Oltre il paesaggio

Le apparenti dimensioni delle nuvole
in gigantesche ombre proiettate sul mare
abbagliano e illudono lo sguardo.
ma ciò che non illude
è oltre il paesaggio della luce.

GAIA GULIZIA
Nuovi passi

L’improvviso silenzio del volto
mi spinge allo specchio

il vento scuote
le mie fragili fondamenta :

decido che il tempo del viaggio
abbia inizio.

difficile trovare la strada
fra innumerevoli...

ALMA DAMANINS
Le suppliche in sospeso

Le suppliche in sospeso
gli sguardi spenti
svaniva la speranza di ieri
si diluiva il riccordo
della meta
che perseguivano
a malapena
si rammentavano
il dunque e l´inizio
di questa marcia

USVAT MIHAELA
Dimensioni del cuore

Comunica spirali l´anima viandante
illusa dal sogno
respira in quiete brezza,
intravede l´agape
intimorita di splendente purezza
si spiega attraverso un nuovo portale..
abbiamo fermato il tempo per...

VALENTINA ULLO
Prego per noi.

Respiro luce del futuro
e ispiro galassie
ti ringrazio madre terra.
grande madre.
ti venero.
come ti veneravano i tuoi antichi figli,
levaci dai nostri peccati.
bacio la terra, danzo con l´aria

PAOLA CENTOFANTI
Il vento

Apro le mie braccia al vento.

affido ad esso ogni pesantezza,
ogni recondito pensiero
che non sia luce.

allontano da me,
e a lui l´affido,
il peso greve della vita.

entro in un...

GRAZIELLA PESCE
Incontro

Non importa se non mi piacerai fratello
non importa se mi piacerai sorella
ci hanno chiamato qui
in quest’ora ed in questo luogo
per guardarci negli occhi e,
nel silenzio,
tra le mille parole che usciranno,

CLELIA LAMORGESE
E cosi´ l´amore

Planando
i delicati semi
riposano sulla terra arsa.
la vita è una frenesia
composta e seducente.
nulla è mai immobile,
ogni creatura segue
la sua forza invisibile
che spinge sempre avanti.
solo...

PAOLA CENTOFANTI
Autunno

Ho visto una luce radente
ed un albero che cambia colore:
su rami di un giallo cangiante
compare la porpora e l´oro.
accanto c´è un ramo ancor verde,
che si agita lieve nel vento ......

seduta nel...

CRISTINA CODAZZA
Rabbia

Ho camminato
accanto a te,
ad un passo soltanto,
estranea al tuo
affanno,

rinchiusa-perduta
nelle scarpe che guardo
per non vedere il dolore
al di sopra
della terra che schiaccio

NICOLA CESARE
Io, tu, voi.

Tecnico.
fonico.
finto artista cronico.
perso nello spirito,
bramo un riscatto epico.

ragazzo.
ventiquattrenne.
finto figo cinico.
cerca palcoscenico,
qualsiasi, anche clinico.

DEBORAH SANTARELLI
Muori, mia notte

Muori,
o notte splendente.
fa appassire i tuoi candidi petali
fra le pallide membra del giorno.
così infinita e impareggiabile,
piegati al volere della luce terribile
che tremendamente sale
e ci strappa...

SILVANA ODDONE
Cantico

E´ un amore furente
che sgorga, vive, nasce, struggente.

zampilla di luce
quell´abbraccio che conduce
cammina il tuo sentiero
ascoltalo, vivilo è veritiero.
dona luce alle stelle
e presto in...

MAURA BRUNETTI
...

...ero sempre lì a guardarti e riguardarti e non sapevo il perchè.
poi un giorno ho capito che non avrei più fatto a meno di te.
la mia casa è sempre vicino a te.
ormai anche se grande,sono sempre lì quando tu mi chiami arrabbiato...

MARIA CIGALA
Gocce di luna e liber@mente


vorrei saper.....

vorrei saper volare

non mi basta più correre a piedi nudi nei prati dell´incoscienza, laddove i sogni diventano reali e, la fantasia ti fa sorridere.

vorrei colorare...

LORENA CASADEI
Nascere o rinascere ?

Nascere o rinascere, questo è l´eterno dilemma, siamo gocce di memoria, intrappolati
nella nostra stessa storia....

BARBARA BOSA
Via terza

E carne divenne il mio verbo
di blasfeme parole
e amore d’infinito uno.
una matrice di sacro collante
immagine e somiglianza del divenire mio
in cui tutto diviene
ologramma di verità
in cui siamo nascosti.

DONATELLA PIRASTU USAI
Ricordi

Ricordi, amico mio?
i nostri passi risuonavano
nel silenzio dei vicoli,
umidi di nebbia...
ci univa quel silenzio sospeso,
quei pensieri indovinati e
solo in parte espressi,
quell´armonia di esseri...

ANDREA MARRONE
Affamati

Ansimare e patire, questo è il mistero,
consumare, ingoiare tutto in un attimo.
cibo indigesto per chi non è mai sazio,
mestoli, intrugli, porzioni in misure parziali.

che feroce e invasivo disincanto;
tutto...

ALESSANDRA SPIGARIOL
Argo

Uno sguardo entra nel profondo,
trasparenza, talvolta inconsapevole della sua visione.
talento verso le oscurità..e capacità di illuminarle,
per trasformare.
..un fremito mi attraversa..:
"ma questi occhi avranno già...

GUGLIELMO LOFFREDI
25 aprile

Se non tutti siamo responsabili del passato,
tutti siamo responsabili del presente e del futuro che ci attende.
--------------------------------------------
noi, oggi, inconsapevoli
favoriti dalla sorte,
non sappiamo...

FRANCA SCARPELLINI
Ologramma

Ologramma

sono con te, in te
viaggio nell’universo e sono un buco nero
poi mi avvolgo in una nebulosa e
do’ vita ad una nuova stella
poi esplodo in un fascio di fotoni e
ridivento me!

DANIELE MIRENDA
L´esistenza trasmette il...

Si é aperta la finestra,
respiro aria.
la luce conquista ogni angolo di me.
sdraiato sotto le coperte si risveglia,
il canto silenzioso della vita.
due passeri rincorrono il sole,
si lisciano le piume coi suoi...

TERESA CANNAVò
Io sono non

….. drappi di pelle su pelle lastricano i pavimenti molli…come abiti smessi succinti e lascivi… si mescolano …ora ai miei passi stanchi, ora ai miei salti graziati sospesi nel buio…
buio…buio della notte ma… ovunque è...

PAOLA CENTOFANTI
Che cosa è la morte?

Petali sparsi sono le anime,
parte di uno stesso fiore,
che ,insieme a mille altri fiori,
formano un grappolo profumato,
che è l´uno


diversi ma complementari,
andiamo, viviamo
e ritorniamo...

SYLVIE FEDERICI
Le lacrime del cuore

Oggi sento le lacrime del mio cuore,

all´improvviso, sento tutto il dolore vissuto,

all´improvviso, sento le lacrime sul mio viso,

all´improvviso, sento la mia anima che soffre,

FRANCESCA MURGIDA
Mondo in-verso

Siamo incanto, siamo stupore, siamo bagliore, siamo amore.
me ne vanto, è tutto cuore, che è calore e buon umore.
la purezza, la contentezza,è il riflusso della bellezza.
fresca brezza, la scioltezza , risultato e’ la purezza.

ANNALISA COPPOLA
Pressenza ( presenza/assenza)

Pressenza (presenza assenza)
quando alfine mi sveglio, la materia densa del sogno
È come canale da cui si esce riemergendo attaccati a un filo.
esile e sottile, molto fragile, suggerisce una cautela che accetto senza condizioni.

ANTONIETTA PIGNATELLI
Essenza

Odo il vento tra le foglie smarrite
che volano danzando
nell’aria gelida di quest’autunno
disegnano strane figure
arabescando in un linguaggio segreto
accessibile solo a pochi
ondeggiano le parole
che...

GABRIELA GRACCHI
Anima poeta

Beato ciò che all´immaginar mi spinse,
perchè intorno la realtà poi spense
e mi catapultò in distese immense;

con la penna le ricreo,
e su´n foglio le ripongo,
così che quando non ricordo

CRISTINA DOMINIONI
Il cieco

Lui non vedeva
ma conosceva la luce
…con cosa vedi?
gli ho chiesto

con l’odore
vedo con gli odori l’anima delle cose
la mia luce non mi acceca
la mia luce mi parla…

…che...

GUGLIELMO LOFFREDI
Bambini invisibili

Ai bambini soldato,
ai bambini migranti
ai bambini…
ai bambini che moriranno bambini
a cui non daremo il benvenuto,
ai bambini rapiti dalla notte
veloce, più dei rimorsi.
solo un pensiero di calendario

ANDREINA CEI
A te chiedo

Tu che arrivi,
tu che esplodi di gioia e di frutti,
abbondi di colori e profumi,
o regina primavera,
fai sbocciare i semi… i sogni.. i cuori

BINA ROSSI
Qui ora

Qui ora
nella notte greve,
fosca come un futuro abortito
qui uomo affondato nel buio perso
qui che gli occhi non servono più
ora donna atterrita nell´immoto silenzio
ora che gli orecchi non servono più

SERGIO CELLUCCI
L’amore è come il vento

L’amore è come un vento libero
non serve stringerlo in un pugno
l’amore è come un vento forte
non si può costringerlo a seguirti

privo di un padrone
va e viene quando vuole
come una magia
nasce...

ALMA DAMANINS
Il vento s´allontana

Il vento s´allontana
portando via
le nuvole e
con loro
la speranza
di una pioggia
salvatrice e rigeneratrice
il vento s´allontana
portando via
le mie speranze
il vente...